Mia moglie Amanda

Mia moglie è pazza! E' convinta che stiamo insieme.

Lo chiamiamo Ugo

leave a comment »

Mia moglie AmandaNick: «Amò, vorrei fare una cosa»
Amanda: «Non dirmi che vuoi fare l’amore anche quest’anno!»
Nick: «…vorrei aprire un nuovo Blog»
Amanda: «Dove?»
Nick: «Su internet, dove secondo te?»
Amanda: «Cazzo! Pensavo al centro commerciale!»
Nick: «Dici che me lo fanno aprire lì?»
Amanda: «Cretino dicevo dove? Su WordPress, su Blogspot, su che piattaforma? E poi che ci metti in questo Blog?»
Nick: «Vorrei metterci le nostre conversazioni»
Amanda: «E tu pensi che le nostre conversazioni interessino a qualcuno?»
Nick: «Non lo so, ma almeno poi posso mandare il link del blog all’avvocato divorzista»
Amanda: «Bravo, mettici anche le foto di te nudo così capirà anche che non abbiamo mai potuto consumare il matrimonio»
Nick: «Simpatica. Ma come lo chiamo?»
Amanda: «Cosa? L’avvocato? Non hai il suo numero?»
Nick: «Il blog! Il blog! Stiamo parlando del blog»
Amanda: «Ugo»
Nick: «Sì, certo. E’ pieno di blog che si chiamano Ugo»
Amanda: «Appunto! E’ originale»
Nick: «Sarà anche originale ma non c’entra niente!»
Amanda: «Vabbeh, anche noi due, insieme, non c’entriamo niente, eppure ci siamo sposati»
Nick: «Ecco, appunto. Ho già fatto questo tipo di errore una volta, non voglio rifarlo»
Amanda: «Ma sì, apri un blog, continua a fare cose inutili»
Nick: «Io faccio cose inutili?»
Amanda: «Sì»
Nick: «Ad esempio?»
Amanda: «Twitti, chatti, tagghi»
Nick: «Questo lo fai anche tu!»
Amanda: «Ah sì? Però io non mi mangio le unghie. Me lo spieghi perché ti mangi le unghie?»
Nick: «Perché vista la tua abilità in cucina sono la cosa più saporita che posso mangiare»
Amanda: «Ah sì? Anche tu in cucina sei pessimo. La carbonara che hai fatto ieri faceva schifo!»
Nick: «Ma se mi hai detto che ero stato bravissimo»
Amanda: «Che vuol dire? Anche a letto ti dico così. Che ci credi davvero?»
Nick: «A letto? Guarda che se sei stata a letto con qualcuno negli ultimi 3 anni sicuramente non ero io»
Amanda: «Sì, può essere che non eri tu, infatti l’ultima volta ho raggiunto l’orgasmo»
Nick: «Allora non eri a letto, eri a fare shopping»
Amanda: «Senti, non voglio litigare, chiedi scusa e faccio finta di niente»
Nick: «A chi devo chiedere scusa?»
Amanda: «Alla vicina»
Nick: «E perché?»
Amanda: «Cretino, a me, a me devi chiedere scusa»
Nick: «E poi la smetti di essere così aggressiva?»
Amanda: «Ma certo»
Nick: «Scusa»
Amanda: «Ok. Il blog chiamalo come ti pare, però non ci mettere proprio tutto tutto quello che ci diciamo»
Nick: «Ma noooo» …. (ahahahaha)
Annunci

Written by Nick Biussy

16 maggio 2013 a 12:44

Pubblicato su Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: